LICEO STATALE  “LEONARDO”

Liceo Scientifico – Liceo Linguistico

GIARRE

Anno scolastico 2018/19

 

PROGETTO ACCOGLIENZA

STUDENTI  E GENITORI DELLE PRIME CLASSI

Dirigente Scolastico: Prof.ssa Carmela Scirè

Referente: Prof.ssa  Giuseppina Gulisano

 

 

Settembre/Ottobre 2018                     


Tra le buone pratiche del Leonardo l’Accoglienza da anni riveste un ruolo significativo. La pianificazione progettuale rientra nell’ambito dell’Orientamento in entrata e costituisce un momento fondamentale per l’inserimento e l’inclusione dei nuovi studenti in un’ottica di continuità con il precedente ciclo di studi. Le attività proposte nell’ambito del Progetto Accoglienza sono in parte concentrate nei primi giorni dell’anno scolastico, in parte sono pianificate nelll’arco dei  primi mesi del primo quadrimestre .

 

DESTINATARI
Studenti e genitori delle classi prime del Liceo Leonardo

 

 

FINALITA’

1.       Integrare i nuovi studenti nel contesto socio-educativo;

2.      favorire processi di continuità con l’esperienza del precedente segmento di studio;

3.       favorire l’inclusione;

4.      pPrevenire il disagio;

5.      motivare allo studio;

6.      migliorare l’autovalutazione dello studente;

7.       favorire il successo formativo;

8.      avviare negli studenti la presa in carico del proprio ruolo di cittadini nella scuola e nella società;

 

 

 

 

OBIETTIVI

1.       Attivare processi di conoscenza e socializzazione fra gli studenti e con gli insegnanti della classe;

2.      educare al rispetto delle norme di sicurezza in funzione anche della cultura della prevenzione;

3.       favorire l’acquisizione della  consapevolezza delle norme di  comportamento all’interno della comunità scolastica;

4.      esplicitare le caratteristiche disciplinari ;

5.      verificare le conoscenze, competenze e capacità in ingresso ;

 

ARTICOLAZIONE ATTIVITA’/CONTENUTI

Periodo di attuazione

Attività

Primo giorno di lezione

10-09-2018

Ore 8:30

 

·         Accoglienza

Gli studenti si recheranno in Aula Magna accompagnati dal docente della prima ora dove saranno accolti dal Dirigente Scolastico Prof.ssa Carmela Scirè.

Nei primi giorni di lezione

 

SOCIALIZZAZIONE

Dialogo in classe su interessi, motivazioni, aspettative. Si focalizzeranno in particolare due aspetti:

·          il passaggio da un ordine di scuola all’altro ;

·         gli immaginari e/o aspettative rispetto al Leonardo.

INFORMAZIONE

·         Visita degli ambienti scolastici; Prime informazioni sulla sicurezza;

·         Conoscenza dell’organigramma, delle norme comportamentali (Regolamento d’Istituto Statuto degli studenti), dell’offerta formativa, dell’articolazione dell’orario scolastico;

·         Presentazione del piano di lavoro delle singole discipline agli studenti;

·         Informazioni sul funzionamento quadrimestre/ bimestre e sul numero e le modalità di verifiche;

·          Informazioni sui libri di testo;

 

 

 

 

Dopo i primi giorni di lezione

 RILEVAZIONE, PIANIFICAZIONE E MONITORAGGIO

·        Test d’ingresso disciplinari

 

Materie coinvolte:

italiano, matematica, inglese, scienze.

Durante la prima fase

dell’anno scolastico e

nel corso del primo bimestre (Settembre/Ottobre/Novembre)

·         Attività informativa sulla sicurezza a scuola;

·         Presentazione di iniziative e progetti scolastici;

·         Assemblea degli studenti;

·         Presentazione della “Progettazione di classe” e del “Patto formativo di corresponsabilità” agli studenti e ai genitori ;

·         Presentazione del “Registro elettronico” e consegna password;

·         Elezione dei rappresentanti;

·         Riunione del Consiglio di classe per l’approvazione della progettazione;

·         Monitoraggio delle assenze e del profitto e incontri con le famiglie;

·         Eventuale attuazione di strategie di recupero ritenute opportune;



 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

METODOLOGIE

o   costruzione di occasioni coinvolgenti ;

o   discussioni a livello di classe;

o   attività individuali;

o   eventuali lavori di gruppo;

o   rilevazione dei livelli di partenza.

 

 

STRUMENTI

o   Strumenti digitali della scuola;

o   Test digitali;

o   Fotocopie;

o   Regolamento d’Istituto – Statuto degli studenti- Documento dell’offerta formativa- Patto di corresponsabilità

.

 

VALUTAZIONE

L’efficacia della buona pratica sarà valutata sulla base dei riscontri